Avviso di indagine di mercato per la preparazione alle certificazioni linguistiche

Fondi Strutturali Europei – Programma Operativo Nazionale  “Per la scuola, competenze a ambienti per l’apprendimento” 2014-2020.

Avviso pubblico per il potenziamento delle competenze di base in chiave innovativa, a supporto dell’offerta formativa.

AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO PER L’INDIVIDUAZIONE DI  SOGGETTI PUBBLICI E/O PRIVATI TRA LE CUI FINALITA’ STATUTARIE RIENTRINO LA PREPARAZIONE ALLE CERTIFICAZIONI LINGUISTICHE – IN LINGUA INGLESE- DI LIVELLO B1 O SUPERIORE, CUI AFFIDARE L’ATTUAZIONE DI INTERVENTI DIDATTICI PER IL CONSEGUIMENTO DI DETTE CERTIFICAZIONI, PREVISTI DALL’AVVISO PUBBLICO IN OGGETTO.

FINALITA’ E CARATTERISTICHE DEGLI INTERVENTI

In data 21 febbraio 2017 (nota prot. N.  1953_17 ) il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca – Dipartimento per la Programmazione e la Gestione delle risorse finanziarie –Direzione Generale per Interventi in materia di edilizia scolastica, per la gestione dei fondi strutturali per l’istruzione e per l’innovazione digitale, ha emanato, nell’ambito dell’Asse I del Programma Operativo Nazionale “Per la scuola, competenze e ambienti per l’apprendimento” 2014-2020, l’Avviso pubblico per il potenziamento delle competenze di base in chiave innovativa, a supporto dell’offerta formativa.

 Questo Istituto Scolastico intende partecipare all’Avviso Pubblico del MIUR proponendo un apposito  “Progetto Formativo”, da svolgere anche in collaborazione con partner pubblici e/o privati allo scopo di realizzare in sinergia moduli di 30,60 o 100 ore mirati al conseguimento di certificazione B1 o superiore per gruppi di 20 alunni dell’Istituto.

 Tanto premesso, al fine di assicurare il rispetto dei principi di trasparenza, di pubblicità, di concorrenza e di non discriminazione nell’individuazione dei partner con cui collaborare, il presente Avviso di indagine di mercato è volto ad acquisire da soggetti pubblici e/o privati proposte di interventi didattico-formativi, articolati in moduli tematici, ciascuno della durata  di 30, 60 o 100 ore.

Le proposte progettuali devono essere caratterizzate da  approcci innovativi, in grado di superare la dimensione frontale e trasmissiva dei saperi, di promuovere la didattica attiva, di mettere al centro le alunne e gli alunni, le studentesse e gli studenti e di valorizzare lo spirito d’iniziativa per affrontare in maniera efficace e coinvolgente lo sviluppo delle competenze  di base.Resta fermo che a questa scuola spetta la titolarità e il coordinamento delle azioni progettate e delle azioni svolte con tutti i soggetti coinvolti, nonché della documentazione e dei processi di monitoraggio e di valutazione.

 

CRITERI DI SELEZIONE

Le proposte considerate ammissibili sono selezionate da un’apposita Commissione sulla base dei seguenti criteri:

  1. Coerenza con l’offerta formativa già in essere e capacità di integrazione con altri progetti della scuola, attuati anche grazie a finanziamenti diversi;
  2. Innovatività e qualità pedagogica, in termini di metodologie, strumenti, impatti, nell’ottica della promozione di una didattica attiva e laboratoriale e della collaborazione tra i diversi attori della comunità educante;
  3. Valutabilità, intesa come capacità delle proposta progettuale di stimolare la riflessione pedagogica e di misurare il progresso effettivo nell’acquisizione delle competenze .

 Ad ogni criterio è attribuito un punteggio, così articolato:

 

Criterio

Punteggio massimo

Coerenza con l’offerta formativa già in essere e capacità di integrazione con altri progetti della scuola, attuati anche grazie a finanziamenti diversi

 

Fino a 20 punti

Innovatività e qualità pedagogica, in termini di metodologie, strumenti, impatti, nell’ottica della promozione di una didattica attiva e laboratoriale e della collaborazione tra i diversi attori della comunità educante

 

 

Fino a 50 punti

Valutabilità, intesa come capacità delle proposta progettuale di stimolare la riflessione pedagogica e di misurare il progresso effettivo nell’acquisizione delle competenze

 

Fino a 30 punti

TOTALE

100 punti

 

 

 

I soggetti proponenti devono essere presenti e operare nel contesto di riferimento di questa Istituzione Scolastica.

PIANO FINANZIARIO

Gli interventi selezionati a seguito del presente Avviso e realizzati nell’ambito del Progetto formativo di questo Istituto Scolastico in risposta all’Avviso Pubblico del MIUR sono gestiti – se ammessi al finanziamento_ a costi standard e le attività espletate in collaborazione con questo Istituto Scolastico sono a carico del piano finanziario previsto dal predetto Avviso Pubblico, secondo importi conteggiati nei termini e in base alle modalità specificate nel relativo Allegato 3, cui si fa espresso rinvio. 

MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE

I rappresentanti legali/responsabili dei soggetti pubblici e/o privati interessati all’indagine di mercato di cui al presente Avviso devono far pervenire la /le specifiche proposte  progettuali, allegando copia sottoscritta del proprio documento di riconoscimento.

I suddetti soggetti dovranno far pervenire le rispettive proposte esclusivamente tramite posta elettronica certificata (PEC), entro e non oltre le ore 14.00 del 07/04/2017 all’indirizzo PEC di questo Istituto scolastico rmtf090003@pec.istruzione.it.

 

Sono escluse le proposte pervenute con altri mezzi e/o oltre il predetto termine.

 

In sede di presentazione della/delle proposte di intervento didattico-formativo, i soggetti interessati devono dichiarare ai sensi degli artt. 46-47 del D.P.R. 445/2000, sotto la propria responsabilità e fermo restando il debito riscontro in sede di eventuale successiva stipula dell’accordo di partenariato:

  • Di essere presenti e di operare nel contesto di riferimento di questa Istituzione Scolastica
  • Di avere o di non avere già collaborato con Istituzioni scolastiche e le cause di eventuale interruzione della collaborazione
  • Di accettare tutte le indicazioni previste dall’avviso pubblico del MIUR, cui si riconducono gli interventi didattico- formativi del presente Avviso
  • Il consenso al trattamento dei dati personali
  • La dichiarazione di impegno a divenire partner del progetto formativo che questo Istituto Scolastico presenterà in risposta all’Avviso Pubblico del MIUR.

 

In caso di dubbi sulla veridicità delle dichiarazioni, questa Istituzione Scolastica si riserva di procedere a verifiche anche tramite richiesta di certificazione di quanto dichiarato.

 

A conclusione dell’attività di valutazione sarà stilata apposita graduatoria che sarà pubblicata sull’albo on line della scuola. Si procederà alla stipula dell’accordo di partenariato anche in presenza di una sola candidatura ritenuta valida, pervenuta nei tempi e nelle modalità indicate.

 

PUBBLICITA’ E TRASPARENZA

Il presente avviso, nel rispetto dei principi di pubblicità e trasparenza, è pubblicato  nell’albo on line del sito internet dell’Istituto e nella sezione dedicata ai progetti PON.

 

TRATTAMENTO DEI DATI

I dati forniti dai concorrenti e quelli acquisiti dall’amministrazione, in occasione della partecipazione al presente procedimento ed al successivo rapporto contrattuale sono trattati esclusivamente ai fini dello svolgimento dell’attività istituzionale dell’amministrazione, così come espressamente disposto dal D. Lgs. N. 196/2003 e per la finalità di svolgimento della gara e del successivo contratto. Essi sono trattati anche con strumenti informatici. Tali dati sono raccolti in virtù di espresse disposizioni di legge e regolamento.

Il Titolare dei dati è la Dirigente scolastica, prof.ssa Elisabetta Giustini.

 

RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO

Ai sensi dell’art. 31 D. Lgs: 50/2016 il responsabile unico del procedimento è la Dirigente scolastica, Prof.ssa Elisabetta Giustini.

 

DISPOSIZIONI FINALI

La realizzazione delle attività previste dal presente Avviso e l’erogazione delle relative risorse finanziarie sono subordinate all’ammissione al finanziamento del Progetto Formativo presentato da questo Istituto Scolastico in risposta all’Avviso Pubblico MIUR da parte degli organi competenti.

 

Il presente avviso non costituisce obbligo a carico della Scuola e le proposte pervenute non vincolano in alcun modo questo Istituto Scolastico. In alcun modo l’Istituzione scolastica è tenuta a corrispondere alcun compenso ai soggetti, pubblici e/o privati, per le istanze presentate.

 

Per quanto non esplicitato, si fa espresso rinvio all’Avviso Pubblico del MIUR, nonché alle disposizioni normative e amministrative attinenti alla materia.

Allegati
AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO.pdf